To Top
Ristoranti Rooftop & Terrazze

Torre

Architetture perfette e panorama da togliere il fiato nel nuovo spazio della Fondazione Prada

Un incontro d’arte. Non riesco a trovare altre parole per descrivere il ristorante Torre, ultima opera a completamento della Fondazione Prada, quartiere Ripamonti. Un’area ex industriale che ha ripreso vita proprio grazie alla realizzazione della Fondazione e alla bonifica del vicino scalo Romana.

torre-ristorante-menu

L’inaugurazione della Torre, in occasione del salone del mobile 2018, è stata l’ennesima prova della forza del quartiere e della sua volontà di riscattarsi. La struttura è talmente bella da togliere il fiato. Progettata da Rem Koolhaas, architetto olandese preceduto dalla sua fama, viene definita da lui stesso “un collage di temi ed elementi preesistenti”. Le geometrie si incastrano perfettamente unendo le pareti in cemento bianco che ne ricoprono tutti i 60 metri di altezza.

Torre - Fondazione Prada

I primi piani della Torre sono dedicati allo spazio espositivo dove è possibile ammirare opere del progetto Atlas della collezione Prada. Un ascensore in vetro e marmo conduce invece al bar e al ristorante, collocati al sesto e settimo piano.

torre-ristorante-angolo-bar-milano

La location vale una visita semplicemente per il panorama di cui si può godere dalla terrazza: una prospettiva su tutto lo skyline milanese. La vetrata che scherma l’interno è una bottiglieria sospesa, scenografica soprattutto la sera, quando viene illuminata. Anche il resto degli arredi sono incantevoli: pezzi originali del Four Seasons Restaurant di New York si uniscono ad elementi dell’installazione di The Double Club realizzata da Carsten Höller.

Torre - Fondazione Prada

La proposta gastronomica è guidata dallo chef Fabio Cucchelli, cultore dell’autentica cucina italiana. Il menù che ne deriva è un elogio alla semplicità che esalta la qualità degli ingredienti e che ci invita a riscoprire i sapori del nostro territorio. Le proposte sono ispirate a ricette di stampo regionale, con un forte accento sulla città di Milano a cui sono dedicati il tradizionale risotto e l’“orecchia d’elefante”.

torre-ristorante-carne

La tradizione italiana viene comunque affiancata da proposte internazionali grazie all’ambizioso progetto “Chef Under 30”, nato in collaborazione con CARE’S – The Ethical Chef Days: durante l’anno quattro chef sotto i trent’anni vengono ospitati e invitati a elaborare un menù ispirato ai piatti dei loro paesi d’origine, secondo i principi di una cucina etica e sostenibile.

Torre - Fondazione Prada

Totalmente di design anche il bancone bar, dove è possibile consumare una light dinner sorseggiando vini alla mescita o distillati internazionali. Il risultato complessivo è talmente scenografico da valere assolutamente una visita: ve lo consiglio soprattutto la sera, per una cena elegante galante o d’affari, per un drink o per chiunque abbia voglia di godersi una vista mozzafiato su una Milano illuminata.

Noi no, per questo condividiamo ogni settimana le miglioni esperienze
di Milano e dintorni...

Ti potrebbero interessare anche...

10 ristoranti a Milano da provare a Dicembre

Per aprire la classifica su Google Maps, clicca qui. Siamo giunti al rush finale dell’anno, un 2019 ricco di sorprese, emozioni e novità che il capoluogo meneghino ci ha invitato a scoprire, tra nuove insegne, vetrine accattivanti e degustazioni food&drink inedite. Dicembre è il mese dedicato alle feste: Natale e Capodanno bussano alla nostra porta, insieme a [...]

La Scaletta

P.le Stazione Genova, 3 20144 Milano

Un angolo di tranquillità che affaccia sull’affollatissima Porta Genova. La definizione del ristorante La Scaletta potrebbe apparire quasi un ossimoro a chi non conosce questo luogo di ristoro, dove superato un alto cancello in metallo e varcata la grande porta d’ingresso in legno, lo sferragliare dei tram, il traffico e la frenesia meneghina scompaiono, lasciando spazio a [...]

Aperitivo in Porta Romana a Milano: i migliori indirizzi

Per aprire la classifica su Google Maps, clicca qui. Sorpassando il grande arco che si staglia in Piazza Medaglie d’Oro e l’imponente edificio del wellness milanese di QC Terme, abbracciato dalle antiche Mura Spagnole, il vivace quartiere di Porta Romana ci accoglie tra insegne storiche e nuove tendenze. Una volta zona residenziale e poco dedita alla [...]

[Lù-Po]

Via Francesco Arese, 20 20158 Milano

Il lupo è una figura estremamente evocativa. È il cattivo delle favole, è l’appellativo degli uomini solitari e scostanti, in certi racconti è perfino mannaro; ma, in realtà, è anche un animale intrinsecamente da branco, leale, il cui discendente, addomesticato, è diventato il migliore amico dell’uomo. Da Lupo Milano, o meglio [Lù-Po], potrete scegliere quale [...]

Camparino in Galleria

Piazza Duomo, 21 20121 Milano

Nella storica cornice della Galleria Vittorio Emanuele II, a due passi dal Duomo, dal 1915 Camparino in Galleria è stato testimone di epoche storiche e fenomeni sociali, visitatori curiosi e habituè meneghini, risollevando animi e celebrando momenti di spensieratezza grazie alla celebre formula del suo iconico aperitivo. Voluto da Davide Campari per offrire uno spazio di divertissement all’elegante città di [...]